David Cameron taglia i benefits per i disoccupati under 25 (e fa bene)

Una delle cose che mi preoccupava in quanto madre, è una situazione che si è creata in UK negli ultimi anni. Sono previsti infatti dei benefits (leggi, un rimborso mensile) per gli studenti fra i 16 e i 25 anni che non hanno ancora trovato lavoro.

La cosa ha provocato negli anni un incremento di adolescenti sfaccendati, che non terminano la scuola o non vanno all’università perché tanto hanno un fisso mensile su cui appoggiarsi. Sbandati, ubriachi, simbolo della Londra di cui abbiamo parlato qualche settimana fa con Annalisa e con Professor Green.

Togliendo questi benefits avranno una spinta in più. In fondo il lavoro lì non manca, la gente emigra per andare a lavorare nel loro bel paese. Possibile che importino cervelli dall’estero e poi si ritrovino con giovani ignoranti e allo sbando?

Io concordo con questa mossa di Cameron, e voi?

Fonte: BBC UK

Lauryn

webdesigner e grafica dal 2003, madre di una piccola nata nel 2012, felicemente sposata con un metal-informatico, sempre alla ricerca di belle cose. Profondamente delusa dall'Italia, cerco di crearmi un cantuccio felice, ma sogniamo Edimburgo come seconda casa ^_^

3 pensieri riguardo “David Cameron taglia i benefits per i disoccupati under 25 (e fa bene)

Rispondi

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: