E siamo ancora qui, speranze e riflessioni

Stavo scrivendo un post, ma era troppo personale e l’ho cancellato, così mi limito a scrivere due righe dicendo semplicemente che no, ancora non siamo espatriati.

Molte cose sono successe in questi due mesi, positive e negative, cose della vita, cose che per ora ci tengono qui, con i suoi pro e contro. Un periodo questo che mi ha costretto a molte riflessioni e ci sta facendo crescere, capire cose, cambiare.

Non entro nei dettagli perché diventerebbe un post troppo intimo…in ogni caso il pensiero torna ancora lì, in un luogo forse non ben definito, che va ripristinato nei miei ricordi e rivisto con altri occhi, dopo aver recuperato un po’ di forze. Non sarà ora, non so quando sarà, ma dovrà essere un evento ed una decisione unanime, altrimenti la sofferenza non si potrà dividere ma si moltiplicherà rendendo il trasferimento un fardello da portarsi dietro invece che da lasciare giù….

C’è ancora qualche carta, forse, che qui possiamo giocarci, ma molto serenamente, se così non dovesse essere, si riparlerà di prendere il volo, in tutti i sensi.

E voi che mi raccontate?

Lauryn

webdesigner e grafica dal 2003, madre di una piccola nata nel 2012, felicemente sposata con un metal-informatico, sempre alla ricerca di belle cose. Profondamente delusa dall’Italia, cerco di crearmi un cantuccio felice, ma sogniamo Edimburgo come seconda casa ^_^

Rispondi

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: