Lara Vischi, da fiorista a fotografa a Edimburgo

Innanzitutto di nuovo complimenti per le tue foto, lo fai per lavoro o per passione?


La fotografia è una mia grande passione che sto esplorando da circa due anni e nella quale investo gran parte del mio tempo libero. Per il momento è un hobby, il mio sogno sarebbe però di farlo diventare una occupazione a tempo pieno.

Beh allora complimenti davvero perché sembri già professionista!
Allora quindi la domanda di rito è che lavoro fai, e come sei finita in Scozia?


In Italia ero una fiorista, vivevo e lavoravo a Trieste e sognavo il nord Europa con il suo retaggio celtico. Un bel giorno d’estate ho deciso di realizzare il mio sogno, mi sono licenziata, ho venduto il monolocale che avevo in città e tre settimane più tardi sono partita all’avventura. La prima tappa e’ stata l’Irlanda del nord, Belfast precisamente, era l’agosto del 2000. In Irlanda e successivamente in Scozia ho sempre lavorato come fiorista, questo fino alla fine del 2010. Adesso faccio servizio al cliente per una multinazionale americana e sogno di diventare una fotografa professionista.

Ma dai!! Grande anima sognatrice che realizza i suoi sogni, mi piace questo!!
Come mai il cambio Irlanda / Scozia? Ora sei a Edimburgo?


L’idea era di viaggiare un po’ in Irlanda e di trovare un luogo che mi ispirasse abbastanza da rimanerci. Arrivata a Belfast però mi sono resa subito conto che dovevo imparare l’inglese: la mia nuova priorità era imparare la lingua. Mi iscrissi così ad un corso alla Queen’s University e siccome l’apprendimento era veloce mi offrirono di fare un secondo corso di inglese per il Cambridge First Certificate. Qualche mese dopo trovai lavoro come fiorista e undici mesi più tardi feci l’esame di inglese passandolo. Finito il corso decisi di andare in Scozia in vacanza per una settimana: amore a prima vista con Edimburgo. Con la Scozia nel cuore ritornai in Italia a sistemare alcune faccende lasciate in sospeso e qualche mese più tardi una nuova partenza….questa volta destinazione Edimburgo.

Eh sì, Edimburgo rimane proprio nel cuore, su questo ti posso capire.
E quindi è diventata poi la tua casa per gli anni a venire fino ad oggi!
E’ poi anche un bellissimo soggetto per le tue foto. Beh ti auguro di diventare professionista allora, il passo è davvero breve, vista la tua bravura!

Classica domanda per concludere: dove e come ti vedi fra 10 anni?


Mi auguro di poter viaggiare molto, di mantenermi con la fotografia e di contribuire come sempre all’arricchimento culturale di una Scozia indipendente.

Ti lascio con una curiosità mia: quanti anni hai e hai messo su famiglia lì? Grazie ancora 🙂


Ho 42 anni e non ho messo su famiglia nel senso tradizionale del termine. Convivo con un ragazzo scozzese da circa 6 anni e abbiamo un gatto. La musica metal e la fotografia sono le nostre passioni rispettivamente e tutto quello che facciamo è abbastanza “alternativo”  😉

Pagina Facebook: Life in Scotland

Sito: http://www.earthaphotography.com/

loading...

Lauryn

webdesigner e grafica dal 2003, madre di una piccola nata nel 2012, felicemente sposata con un metal-informatico, sempre alla ricerca di belle cose. Profondamente delusa dall’Italia, cerco di crearmi un cantuccio felice, ma sogniamo Edimburgo come seconda casa ^_^

9 pensieri riguardo “Lara Vischi, da fiorista a fotografa a Edimburgo

Rispondi

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: