Lovin’ Edinburgh: ma ce n’era bisogno?

Per chi mi segue sa che da qualche giorno è online questo sito: http://www.lovinedinburgh.co.uk da me creato e ideato. In una pagina ho già spiegato un po’ cos’è e cosa vi si può trovare. Ma ora qui, sul mio diario online, voglio sfogare e spiegare un po’ com’è andata.

Il dominio in realtà è già mio da un anno. Il progetto che avevo in mente si è evoluto con il tempo fino a raggiungere l’attuale, a dir la verità banale aspetto di un sito guida in cui spiego vari aspetti della vita a Edimburgo. Chi mi conosce sa che io NON abito a Edimburgo, perciò molti si chiederanno: embeh, e tu che ne sai allora?  Non mi vergogno di esser presa per pazza, ma poiché ho passato gli ultimi tre anni a conoscere online persone, instaurare amicizie e approfondire molti aspetti della vita edimburghese in previsione di un trasferimento che non si è (ancora?) avverato, mi sono detta che forse potevo comunque metterle a disposizione di chi si avvicina per la prima volta all’idea di trasferirsi a Edimburgo o limitrofe.

Infatti in questi mesi, continuando a frequentare i gruppi di italiani o genitori italiani in Scozia o Edimburgo, mi sono resa conto che molte delle risposte che le persone cercavano le conoscevo già, confermate da chi ci vive. Allora le mie ricerche, prima di diventare obsolete per cambiamenti fisiologici, perché non metterle a disposizione di tutti? Chi ci vive a volte apre un blog, ma molto spesso non ha il tempo poi di proseguire nell’intento di continuare a scrivere, preso com’è dalle novità e dalla vita di tutti i giorni, perdendo magari di vista pian piano le differenze con l’Italia e gli aspetti che più potrebbero interessare ad un neo emigrante.

Allora io mi butto, fin dove riuscirò. Nutrendo passione per questa città mi risulta facile parlarne ed anche spesso, per cui perché no?

Se ci sono domande e curiosità eccomi qui 🙂

Lauryn

webdesigner e grafica dal 2003, madre di una piccola nata nel 2012, felicemente sposata con un metal-informatico, sempre alla ricerca di belle cose. Profondamente delusa dall'Italia, cerco di crearmi un cantuccio felice, ma sogniamo Edimburgo come seconda casa ^_^

Rispondi

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: