Oggi un bimbo…

Oggi un bimbo mi si è avvicinato, nella sala d’aspetto del dentista piena di gente…giocava, chiacchierava, non si capiva niente nei suoi discorsi farfugliati e abbozzati da quella vocina tenera e piccola piccola. Due occhioni grigio-azzurri, di un bimbo di tre anni, che nella sua innocenza si avvicinava a me e mi prendeva in simpatia, chissà perchè.

In mezzo a signori e signore, ma anche a bambine di 10/12 anni lui ha scelto me…per raccontarmi, per inventare telefonate e spiegarmi che gli piace la musica (si capiva quando la suoneria del cellulare di una signora partiva e lui cominciava a ballare per tutta la stanza).

L’innocenza e la vitalità di una creatura che è così ignara del mondo…

mi prendeva il braccio e ci si stringeva vicino, neanche fossi il suo orsacchiotto, e mi è persino saltato in braccio stringendomi forte forte!! Che gioia, me lo sarei portato a casa!

E’ tutto il giorno che ci penso, era di una tenerezza infinita…

Un giorno spero di averne uno tutto mio…

loading...

Lauryn

webdesigner e grafica dal 2003, madre di una piccola nata nel 2012, felicemente sposata con un metal-informatico, sempre alla ricerca di belle cose. Profondamente delusa dall'Italia, cerco di crearmi un cantuccio felice, ma sogniamo Edimburgo come seconda casa ^_^

Rispondi

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: