Un anno di bilanci…

Buon anno a tutti! Oggi mi ritrovo ad avere dei momenti per me stessa, e allora cosa di meglio se non fare un bilancio di quest’anno appena trascorso? Cominciamo da ciò che mi gira intorno: un fidanzato e due splendidi cagnolini. Il tutto contornato da una casetta-in affitto-e fatiscente- ma pur sempre una casetta. Ho imparato a cucinare meglio, ad economizzare sulle spese-ma anche no- a tenere pulita e in ordine la mia casetta-ma anche no- a fare le siringhine antidolorifiche al cane (quando stava male). Ho imparato che la gente spesso è sfiduciata sul futuro o si lamenta e non fa niente per muoversi e cambiarla, e ho capito che io non sono fra queste persone nè mai vorrò esserlo. Ho capito che le crisi di panico sono sempre in agguato, ma se hai dei buoni motivi per fare una cosa e hai vicino le persone che ti vogliono bene, si fa tutto. Ho capito che a volte la sensazione che ti danno le persone la prima volta è quella giusta, anche se a parole sembrano dirti tuttaltro. E io sono notoriamente una che sbaglia a capire le persone dopo la prima impressione. Ho capito che le persone non cambiano se non lo vogliono e se non hanno un buon motivo per farlo. A volte basta dargli un motivo invece che costringerle a cambiare con le cattive. E se non cambiano pazienza. Ho capito che ognuno di noi può fare qualcosa di buono per il mondo, e non significa necessariamente donare 1.000 euro per i bimbi del Biafra. Ho capito che chi fa, cresce. Chi dice e non fa, rimane un bambino. E per ora termino le mie riflessioni 🙂

loading...

Lauryn

webdesigner e grafica dal 2003, madre di una piccola nata nel 2012, felicemente sposata con un metal-informatico, sempre alla ricerca di belle cose. Profondamente delusa dall’Italia, cerco di crearmi un cantuccio felice, ma sogniamo Edimburgo come seconda casa ^_^

Rispondi

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: