Le cose che nessuno ti dice sull’emigrazione

Ho letto oggi questo articolo, ed il mio commento è: parole sante. Non sono un’immigrata nel vero senso della parola e chissà se lo sarò mai. Sono stata solo reimpiantata da Napoli a San Colombano (MI) e poi a Milano città, ma un po’ riesco a capire questo listone. 37 cose che nessuno ti dice…

Scegliere il posto dove andare a vivere

Ispirata da una riflessione letta su GoodbyeMamma, di Silvia: Trasferirsi in un altro Paese non significa “solo” trovare un bel lavoro, significa soprattutto fare una nuova esperienza incontrando e scontrandosi con una nuova cultura, nuovi sapori, nuova lingua, clima diverso, cibo diverso, amici diversi. Non tutti sono pronti a questo, soprattutto chi ha viaggiato poco,…

Moderni emigranti visti da un’emigrata

di Marta Pilosio Vivo ad Edimburgo da un anno e mezzo e ricordo perfettamente le difficoltà incontrate subito prima di partire e appena arrivata. Non sai bene a cosa andrai incontro, a come te la caverai col lavoro, a come sarà la tua nuova casa, i coinquilini, a come ti abituerai al clima e al…

Profilo del giovane emigrante

In questi mesi di interviste per Myplace in the world ho conosciuto diverse tipologie di giovani emigranti, grosso modo della fascia 20-40 anni. Tutti, con rare eccezioni, soddisfatti della propria scelta. Il giovane in Erasmus – Master o alla prima esperienza lavorativa L’entusiasmo è alle stelle o quasi, l’incoscienza del salto di vita viene sopperito…

Emigrare o non emigrare?

Vi segnalo questo articolo di Antonella Minie Minarelli che rispecchia esattamente quello che volevo scrivere io tempo fa (cito): Al di là delle implicazioni di ordine psicologico, intellettuale o spirituale, cerco di farla facile, per capirci meglio: 1. c’è chi ha l’indole, il carattere, la “testa” per riuscire ad andarsene con successo e chi no;…

Dello spirito di adattamento (reprise)

Se ne era già parlato in questo articolo, mio sfogo di un po’ di tempo fa in merito a persone conosciute sul web e che sapevano solo lamentarsi… Ok anche io mi lamento, tutti ci lamentiamo, è forse una peculiarità di noi Italiani eheh ma volevo vedere la cosa in modo costruttivo. Ci sono persone…

Cultural shock e adattamento culturale dell’immigrato

C’è un vero e proprio studio, in cui penso molti si ritroveranno ma di cui non ho trovato traccia nei vari bog dedicati al fuggire dall’Italia. Tempo fa in questo articolo riflettevo sullo spirito di adattamento di alcune persone che si erano trasferite ad Edimburgo e che avevano completamente saltato la fase uno: la luna…